Te lo do io il mutuo! Seconda puntata
11 giugno 2017

Te lo do io il mutuo!

2a puntata – Rate e ammortamento

Il mutuo, come abbiamo detto in precedenza, è un contratto in cui una persona che ha ricevuto del denaro si obbliga a restituire la stessa somma a rate pagando in più degli interessi.

Ma come sono calcolate le rate?

Il metodo più utilizzato dalle banche è il cosiddetto ammortamento alla francese.

L’ammortamento “francese” prevede che le rate siano posticipate e che la somma ricevuta dal debitore all’inizio (t = 0) sia il valore attuale di una rendita a rate costanti. Ciascuna rata è comprensiva di parte del capitale (quota capitale) ed i relativi interessi (quota interessi) calcolati sul capitale residuo non ancora restituito (debito residuo).

In parole un po’ più semplici : se la banca mi presta 1.000 euro e io devo restituirli in 10 anni (120 mesi) con un interesse del 10%, pagherò 120 rate tutte uguali, calcolate in 13,32 euro (1).

Ogni rata sarà composta da una somma di interessi, pari agli interessi di un mese sul capitale che devo ancora restituire (il primo mese saranno calcolati su 1.000 euro e sono 8,33 euro), e una somma di capitale per arrivare ai 13,32 euro, che farà in modo che al termine del piano di ammortamento io abbia restituito tutti i 1.000 euro di capitale.

Così ogni mese la quota di interessi che compongono la rata sarà minore: il capitale su cui vengono conteggiati diminuisce perché con le rate verso un quota di capitale.

Visto che il totale della rata è sempre costante a 13,32 euro, sarà più alta la quota di capitale che restituisco.

Quindi, via via le rate avranno una quota sempre minore di interessi e una quota maggiore di capitale.

rate

Fin qui nel caso di un ammortamento con tasso fisso.

Ma se il mutuo è a tasso variabile (nelle prossime puntate parleremo dei vari tipi di mutuo) cosa succede?

La questione si complica un po’: se cambia il tasso di interesse, la rata cambia di valore e le quote di interessi e capitale vengono ricalcolate, anche se il meccanismo rimane sempre lo stesso.

Esistono altri sistemi di ammortamento:  italiano, tedesco (entrambi prevedono la quota di capitale costante), americano…ma sono scarsamente utilizzati quando si parla di operazioni di mutuo casa.

calcolo rata

 

 

Nella prossima puntata affronteremo i vari tipi di mutuo proposti dalle banche.

per leggere la prossima puntata, clicca

per leggere la prima puntata, clicca

f.m.